Bando “Promozione Export e internazionalizzazione intelligente”

Oltre 500.000 euro di contributi alle imprese per progetti di internazionalizzazione. Pubblicato il Bando di Unioncamere e Regione Emilia-Romagna. Le domande di contributo potranno essere presentate a partire dalle ore 14 del 30 ottobre 2017 fino alle ore 16 del 20 novembre 2017 accedendo alla piattaforma http://servizionline.ucer.camcom.it/front-rol previa registrazione effettuabile dalla data del 23 ottobre…

Dettagli

PRIVACY: Il Sistema di Governance Data Protection per creare valore in azienda – REGGIO EMILIA – 6.11.18

Federmanager ha il piacere di invitarLa martedì 6 novembre alle 17.30 presso Kohler-Lombardini Via Cavaliere del Lavoro A. Lombardini n. 2, Reggio Emilia al convegno PRIVACY : Il Sistema di Governance Data Protection per creare valore in azienda PROGRAMMA · Principio di accountability: tutela della Governance e valorizzazione del knok-how · Il Modello di organizzazione…

Dettagli

CIDA – VALUTAZIONI E PROPOSTE DELLA DIRIGENZA SULLA POLITICA SOCIALE ED ECONOMICA DEL PAESE

L’Assemblea straordinaria CIDA (Roma, 6 luglio) ha approvato il documento dal titolo “Valutazioni e proposte della dirigenza sulla politica sociale ed economica del Paese”, che sarà utilizzato dalla Presidenza CIDA per incontri ad hoc con tutte le forze politiche e con il Governo. Il documento è idealmente suddiviso in tre grandi aree: politica di bilancio,…

Dettagli

Energia, 2,3 milioni per sostenere l’efficienza energetica nelle aziende

Riaperto il bando rivolto alle piccole e medie imprese. Sarà coperto il 100% dei costi degli interventi sostenuti: le domande entro il 3 novembre 2017 C’è tempo fino al prossimo 3 novembre per le piccole e medie imprese dell’Emilia-Romagna che realizzino diagnosi energetiche o adottino sistemi di gestione dell’energia, per accedere ai contributi regionali. Ammontano…

Dettagli

QUEL LEGACCIO TRA INDUSTRIA, FORMAZIONE E LAVORO – Editoriale del Presidente Stefano Cuzzilla

Occorre rafforzare la connessione tra politiche attive, formazione e politiche industriali. I primi due asset devono essere ripensati in modo da poter intervenire lungo l’intero corso della carriera professionale in una prospettiva consonante con le evoluzioni dei modelli produttivi, direttamente interessati dall’impatto delle nuove tecnologie. È rivelatore il dato sulle competenze qualificate in ambito digitale…

Dettagli